Covid-19, ordinanza del ministro Speranza: “Bolzano zona rossa, Basilicata, Liguria e Umbria zona arancione fino al 3 dicembre”

Stampa

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, su Facebook, annuncia di aver firmato una nuova ordinanza che rinnova le misure restrittive per alcune regioni.

“Ho firmato una nuova ordinanza con cui si rinnovano le misure restrittive relative alla zona rossa della Provincia Autonoma di Bolzano e alla zona arancione delle regioni Basilicata, Liguria e Umbria. L’ordinanza è valida fino al 3 dicembre 2020, ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre 2020”.

“Sicuramente in un quadro epidemiologico diverso, con l’indice del contagio Rt sotto 1, potremo valutare di riaprire anche una fase diversa nel Paese. Ma ci vuole molta, molta prudenza, non bisogna correre”, ha detto il ministro al Tg5, invitando comunque a non bruciare troppo le tappe.

Se l’indice Rt è sceso a 1.18 e i casi di Covid-19 non aumentano più in modo esponenziale “significa che le misure che abbiamo adottato nelle ultime settimane stanno dando i primi effetti”.

“Ci vuole ancora tanta cautela e prudenza ma la strada è giusta e dobbiamo insistere con la prudenza e il rigore”, ha aggiunto Speranza.

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!