Covid-19, passano in arancione Liguria, Toscana, Abruzzo e Trentino. Sicilia zona gialla. Blocco spostamenti fino al 25 febbraio

Stampa

Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato le ordinanze che portano in arancione le tre regioni, Abruzzo, Liguria, Toscana – e la provincia di Trento, e che saranno valide a partire da domenica.

La Sicilia passa in zona gialla da martedì 16, scaduta la vigente ordinanza. Restano arancioni l’Umbria e la Provincia di Bolzano, ma con le maggiori restrizioni locali disposte dai governatori. Anche il presidente dell’Abruzzo mette in zona rossa le province di Pescara e Chieti per 14 giorni.

Via libera del Consiglio dei ministri, appena conclusosi a Palazzo Chigi, al dl che proroga lo stop agli spostamenti tra Regioni, anche di colore giallo, dal 15 al 25 febbraio.

Sale a 0,95 l’indice di contagio Rt in Italia, contro lo 0,84 della settimana scorsa (e di quella precedente). È quanto emerso dal monitoraggio settimanale di ministero della Salute e Iss. Un quinto delle infezioni in Italia causato dalla “variante inglese”. In Umbria, Marche, Abruzzo, Emilia e Toscana l’incidenza è superiore alla media

Stampa

Sogni d’insegnare all’estero? Scegli come requisito d’accesso alle prove il corso di interculturalità di Eurosofia