Covid-19, nel Lazio 290 positivi tra gli studenti. D’Amato: “Tutto rientra nella norma”

Stampa

“Oggi annunciamo un salto di qualità per il testing nella scuole, che abbiamo già iniziato con l’avvio dell’anno scolastico”.

“Finora sono stati fatti oltre 240 interventi  nelle scuole, con una positività, soprattutto fra gli studenti, di  poco più di 290 casi, che rientrano nelle nostre aspettative. Sono di gran lunga inferiori al 10% dei casi complessivi”.

Lo ha affermato l’assessore regionale alla Sanità del Lazio, Alessio d’Amato, in conferenza stampa allo Spallanzani insieme al presidente della Regione, Nicola Zingaretti.

“La prevalenza di questi casi – spiega D’Amato – non è l’ambiente scolastico, ma l’ambiente di vita, familiare e le attività ricreative: il motore che spinge i casi di Covid non è la scuola. Verificheremo
fra qualche settimana l’andamento” dei casi legati alla riapertura delle scuole, “ma è importante proseguire l’attività di testing svolta finora. Oggi – sottolinea – facciamo un salto di qualità con i test salivari, soprattutto per i più piccoli, quindi materne, elementari e medie”.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!