Covid-19, muore una docente a Napoli: era risultata positiva al tampone

Stampa

Una docente napoletana è morta a Napoli. Così come segnala Fanpage, la donna, 57 anni, secondo i medici non aveva patologie pregresse gravi ed è risultata positiva al tampone.

Era risultata positiva al Coronavirus dopo essere stata portata in ospedale con un collasso, la notte tra il 25 e il 26 agosto, ma non ce l’ha fatta, nonostante le cure mediche prestate. Accompagnata all’ospedale San Paolo per una ecografia cardiaca dalla quale è stata riscontrata una miocardite. Trasferita al Monaldi per complicazioni è andata in arresto cardiaco, venendo in un primo momento salvata. I tamponi obbligatori per i ricoveri hanno dato esito positivo al Covid-19. Trasferita nel Covid Center dell’Ospedale del Mare è poi spirata poco dopo il ricovero.

Si tratta di uno dei decessi più recenti a Napoli città negli ultimi giorni legati al Coronavirus. L’ultimo registrato, infatti, risaliva allo scorso 17 luglio.

Test sierologico docenti e ATA dal 24 agosto, modalità e info per ogni regione [AGGIORNATO]

Ritorno in classe, le regole per emergenza Covid: piani scuola, linee guida, distanziamento. Le info utili

Ritorno in classe, dai test sierologici agli alunni fragili: ecco le FAQ ufficiali del Ministero dell’Istruzione

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur