Covid-19, Miozzo (CTS), “La scelta è tra movida e scuola. Con aumento contagi diventa rischiosa la riapertura”

WhatsApp
Telegram

“Il vaccino contro il Covid arriverà solo l’anno prossimo e, mentre lo aspettiamo, dobbiamo mettere al bando comportamenti imbecilli e irresponsabili, dobbiamo far ripartire la scuola ed evitare che il nostro sistema sanitario rischi il collasso”. Questo è il richiamo di Agostino Miozzo, coordinatore del Comitato tecnico-scientifico sull’emergenza Covid.

“Le discoteche  e le balere – afferma in un’intervista al Giornale – sono contesti drammaticamente rischiosi. Ma non dobbiamo trascurare anche i troppi comportamenti  imbecilli, la movida, gli assembramenti e gli irresponsabili  atteggiamenti dei no-Covid. Purtroppo, ci sono andate di mezzo le discoteche e me ne dispiace”.

La chiusura delle discoteche “è una decisione dolorosa – evidenzia – soprattutto per i lavoratori destinati a perdere lo stipendio. Spero che il governo se ne faccia carico, bisogna dare loro un sostegno economico. So che è una fetta dell’economia del nostro paese, ma dobbiamo scegliere: economia o salute?”.

“L’emergenza non è finita – ricorda Miozzo – Se crescono ancora i contagi, diventa rischiosa anche
la riapertura delle scuole. E sulla bilancia dobbiamo mettere le discoteche chiuse e le scuole aperte. I ragazzi devono tornare alla loro realtà, socializzare, incontrarsi, sia pure con la mascherina. E poi ci sono problemi per i genitori che lavorano”.

Discoteche chiuse e  mascherine in piazza, estate finita? “No, ma dobbiamo darci delle  regole più rigide. Per esempio, lo spritz si può bere in compagnia, ma senza contatto fisico: è la vendetta di questo virus. Bisogna stare attenti ed avere pazienza ancora per qualche mese. I tempi di  produzione del vaccino sono maledettamente lunghi e non comprimibili.  Non sarà disponibile prima dell’inizio dell’anno prossimo e non si sa quante dosi arriveranno né a chi saranno destinate”, conclude.

WhatsApp
Telegram

Concorso a cattedra ordinario secondaria, il corso Orizzonte Scuola: aggiunte nuove simulazioni di prova orale da scaricare. Simulatore EDISES per la prova scritta. Solo 150 EURO