Covid-19, Locatelli: “Le misure a Natale hanno funzionato. No ad un nuovo lockdown”

Stampa

“Le misure hanno funzionato. Vi era significativa preoccupazione che il periodo delle festività natalizie potesse portare a un marcato incremento della circolazione virale (…). Invece la situazione non è sfuggita dal controllo”.

Così Franco Locatelli, presidente del Consiglio superiore di sanità e componente del Comitato tecnico scientifico (Cts) al Corriere della Sera.

“C’è chi ritiene necessario un nuovo lockdown? In Cts non se ne è mai parlato e non sarebbe giustificato dal quadro epidemiologico”, ha aggiunto.

“Le misure devono essere sempre improntate a principi di proporzionalità e ragionevolezza, se non vogliamo trovarci a doverci confrontare con un Paese sfibrato dal punto di vista economico oltre che connotato da situazioni di tensione sociale. E, comunque, no, in ambito di Cts non si è mai affrontata la tematica relativa a un nuovo lockdown generalizzato che, personalmente, non mi troverebbe, con questi dati, minimamente d’accordo”, conclude

Stampa

Eurosofia: 5 nuovi preziosi webinar formativi gratuiti per i concorsi scuola e sul nuovo Pei. Non perderteli. Registrati ora