Covid-19, l’allarme dei medici: “Facciamo attenzione e non ripetiamo gli errori di Ferragosto”

Stampa

“A Natale le misure restrittive messe in atto dal Governo avranno sicuramente raffreddato la curva dei contagi”.

“Ma questo non significa un ‘liberi tutti’: il virus circola ancora, e in maniera molto più forte rispetto all’estate, quando  uscivamo da 2 mesi di lockdown totale. Non ripetiamo gli errori di  Ferragosto, non compromettiamo in pochi giorni mesi di sacrifici. Continuiamo a limitare gli spostamenti a quelli necessari e a  rispettare le misure igieniche di prevenzione”. 

Questo è l’appello lanciato dal presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri (Fnomceo), Filippo Anelli.

“Il Natale si avvicina – sottolinea – aumenta il desiderio, legittimo e sacrosanto, di ricongiungimento con i familiari lontani, di festeggiare insieme agli amici. Facciamolo, ma con misura e prudenza”, raccomanda Anelli.

“Continuiamo a limitare gli spostamenti a quelli  necessari e a rispettare le misure igieniche di prevenzione. Siamo tutti coinvolti in questa partita, solo impegnandoci nella stessa direzione possiamo abbassare la curva”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur