Covid-19, in Inghilterra rialzo dei contagi, ritorno in classe a rischio

Stampa

Situazione difficile n Gran Bretagna, dove per la prima volta sono stati registrati più di 40.000 nuovi casi in un solo giorno e diversi esperti chiedono un lockdown nazionale. 

Stando a voci governative, il gruppo scientifico per le emergenze, SAGE, avrebbe consigliato al primo ministro Boris Johnson di non riaprire le scuole al termine delle vacanze natalizie, riportando quindi l’Inghilterra alle condizioni del lockdown totale.

Intanto il governo ha deciso di dispiegare 1.500 militari per aiutare scuole e università del Regno Unito ad eseguire test del coronavirus sugli studenti al rientro nelle aule a metà gennaio.

Per i tamponi di massa nelle scuole, Downing Street ha stanziato circa 78 milioni di sterline e ha assicurato che gli istituti saranno dotati dei kit necessari.

Il personale dell’esercito aiuterà gli istituti con corsi di formazione, webinar e altre forme di supporto. Al momento in Gran Bretagna sono quasi 3.000 i militari impegnati nella lotta al Covid-19.

Stampa

Tfa sostegno VI ciclo: cosa studiare? Parliamone con gli esperti il 29 luglio