Covid-19, in Francia regole più flessibili: stop alle lezioni solo se ci sono almeno 3 positivi in classe

Stampa

Regole più flessibili in Francia, a partire da martedì 22 settembre, nelle scuole elementari e materne, dove tutte le classi potranno continuare la loro attività normale anche se un allievo sarà risultato positivo al tampone.

L’interessato resterà a casa e i suoi compagni continueranno le attività scolastiche in attesa del suo ritorno. La chiusura di una classe potrà essere decisa soltanto a partire da 3 casi di positività.

Finora, tutti quelli che erano stati a contatto con un “positivo”, potevano tornare in classe soltanto in presenza di un tampone negativo realizzato 7 giorni dopo l’ultimo contatto con il caso confermato.

Il governo ha spiegato che la nuova regola si basa su un parere dell’Alto consiglio della Sanità secondo il quale “i bimbi sono a scarso rischio di forme gravi e poco attivi nella trasmissione” del Covid-19.

Stampa

Eurosofia, scopri un modo nuovo e creativo per approcciarti all’arte: “Il metodo del diario visivo” ideato da Federica Ciribì