Covid-19, In Alto Adige sarà concesso passare le feste con nonni, genitori, figli e partner

Stampa

L’Alto Adige è prossimo a entrare in un lockdown ‘soft’ che sotto alcuni aspetti è analogo a quello previsto in Austria.

Se nel territorio austriaco il terzo lockdown scatterà la sera del 26 dicembre (fino al 17 gennaio), in provincia di Bolzano il blocco inizierà giovedi’ 24 e si concluderà il 6 gennaio 2021. Vigerà tutti i giorni il divieto di uscita dalle ore 22 alle 5 se non per motivi di lavoro, salute o urgenti.

L’ordinanza numero 76 in materia di anti-contagio da coronavirus del governatore Arno Kompatscher, che sarà illustrata oggi in occasione della consueta conferenza stampa del martedì, prevede che sarà consentito festeggiare nella cerchia dei parenti più stretti (nonni, genitori, figli, partner) ma viene raccomandato di mantenere basso il numero di persone in uno stesso luogo.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur