Covid-19, impennata di casi: scuole chiuse nel Pavese

Stampa

Un impennata di contagi da Covid in breve tempo, quaranta in quattro giorni, senza apparenti collegamenti, con il sospetto che a causarli sia una variante: per questo il sindaco di Mede, nel Pavese, in accordo con l’Ats ha deciso la chiusura delle scuole fino al 24 febbraio. 

“Ci sono analisi in corso – ha spiegato alla Provincia Pavese il sindaco Giorgio Guardamagna -, proprio per questo abbiamo deciso di ridurre al minimo le occasioni di contatto chiudendo le scuole del paese”.

Stampa

Sogni d’insegnare all’estero? Scegli come requisito d’accesso alle prove il corso di interculturalità di Eurosofia