Covid-19, il filosofo Galimberti: “Genera angoscia e non paura. I negazionisti sono deliranti”

WhatsApp
Telegram

Il filosofo Umberto Galimberti, a La 7, è intervenuto in merito all’emergenza coronavirus e alle ripercussioni psicologiche.

“Il Covid-19 genera angoscia, ma non paura, non è come un nemico in guerra, riconoscibile, tutti possono esserlo. I negazionisti sono deliranti”.

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur