Covid-19, Galli: “Non ne siamo fuori. Vaccino? Convinci o costringi, tutto molto chiaro”

Stampa

“Non ne siamo fuori, il vaccino ci  aiuterà a venirne fuori ma con i tempi lunghi della campagna. Dobbiamo quindi continuare a mantenere le cautele del caso”.

Lo ha sottolineato Massimo Galli, direttore delle Malattie infettive dell’ospedale Sacco  di Milano, ospite di ‘Agorà’ su Rai Tre.

“Il piano vaccinale lo porteremo a termine. Bisogna essere positivi – ha aggiunto Galli – Non si è mai fatta una campagna vaccinale che  riguarda tutti i paesi: è una situazione che non ha precedenti. Si  tratta di una battaglia che si può vincere”.

Sulle vaccinazioni anti-Covid “è  molto chiaro o convinci o costringi. Temo fortemente che i messaggi
degli ultime settimane siano stati contradditori e spero che la  situazione del Veneto non sia antefatto di quello che possiamo aspettarci a gennaio”. 

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese