Covid-19, focolaio in una scuola a Rotterdam: oltre 40 contagiati tra docenti e studenti, molti positivi alla variante inglese

Stampa

C’è preoccupazione in Olanda per la variante inglese del Covid-19. Secondo i virologi locali, la variante pare sia molto più contagiosa.

Fa scalpore, intanto, quanto è accaduto in una scuola nei dintorni di Rotterdam con un focolaio ancora attivo: oltre 40 contagiati tra docenti, studenti e genitori infettati. Secondo le autorità locali, almeno cinque sarebbero positivi alla variante britannica del Covid-19, ma il numero è destinato a salire.

Come già reso noto nei giorni scorsi, pare che la variante inglese del Covid-19 sia molto più contagiosa tra i bambini. Ciò riaprirebbe il dibattito riguardo il livello di contagiosità anche nelle fasce di età più basse.

Per Marion Koopans, docente presso l’Università di Rotterdam, interpellata dalla tv di stato NOS: “La società vorrebbe le scuole riaprissero il prima possibile, ma bisogna davvero capire se questa sia la scelta più saggia. Stiamo cercando di scoprire se è davvero vero che i bambini della scuola primaria sono più contagiosi con questa variante. È molto difficile da determinare”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur