Covid-19, festa in un paesino irpino: almeno 10 casi, il sindaco dispone chiusura delle scuole

Stampa

Una festicciola per ragazzini e nei giorni successivi nasce il focolaio, che coinvolge anche adulti e costringe il sindaco a chiudere le scuole primarie e dell’infanzia. Accade in Irpinia, a San Martino Valle Caudina. 

Tra i contagiati tutti ragazzini con meno di 14 anni, e alcuni anche molto piccoli, oltre all’aiuto parroco. Sono per ora 10 i casi accertati e collegati alla festicciola che si sarebbe svolta la scorsa settimana, ma si attende l’esito per altre 20 persone, soprattutto minori, poi i test verranno estesi dall’Asl di Avellino anche ai familiari.

Il virus si è diffuso anche in parrocchia, perché alcuni dei contagiati frequentano l’oratorio e avrebbero avuto contatti con il sacerdote.

“Le lezioni riprenderanno in sicurezza lunedì 26 gennaio – annuncia il primo cittadino, Pasquale Pisano – con l’Asl stiamo provando a organizzare uno screening più ampio per i ragazzi e le loro famiglie che riprenderanno l’attività scolastica”.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur