Covid-19, Fedriga firma ordinanza anti assembramenti in Friuli Venezia-Giulia

Stampa

Divieto di consumare alimenti e bevande per asporto nelle vicinanze dell’esercizio di vendita e, comunque, nei luoghi dove siano possibili assembramenti; divieto di consumazione al banco nei locali dopo le ore 11; forti raccomandazioni per contenere al massimo i contagi in Friuli Venezia Giulia.

È quanto dispone l’ordinanza contingibile e urgente numero 3/2021 firmata oggi dal presidente della Regione, Massimiliano Fedriga.

L’ordinanza, che sarà in vigore da domani primo febbraio al prossimo 5 marzo, ripropone una serie di limitazioni già previste nell’ordinanza dello scorso 5 dicembre, nonostante il rientro del Friuli Venezia Giulia in zona gialla a partire da domani.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur