Covid-19, con la riapertura delle scuole a settembre casi aumentati di 20 volte in Puglia

Stampa

Nel primo mese di apertura delle scuole” in Puglia “è stato registrato un aumento di 20 volte nelle fasce di età 6-10 e 14-18, mentre, a partire dalla settimana del 2-8 novembre”, quando sono entrate in vigore le prime ordinanze regionali, “l’aumento progressivo di incidenza ha interessato tutte le classi di età superiore a 18 anni ma non quelle in età scolare”.

È quanto viene riportato nella delibera regionale “Misure urgenti per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 – Indirizzi operativi per la riapertura in sicurezza delle scuole in Puglia”.

“Sebbene – si legge – i dati testimonino comunque una presenza di una circolazione sostenuta nelle fasce di età pediatriche e giovanili, nelle settimane di vigenza delle ordinanze regionali l’aumento dei casi nelle classi giovanili si è stabilizzato, a differenza di quanto avvenuto in quelle degli adulti e degli anziani”.

Dad a scelta in Puglia, verso conferma dell’ordinanza. Presidi: 81% elementari in presenza, la scuola non retroceda a parcheggio

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur