Covid-19: casi in aumento, in Campania possibile nuovo stop delle scuole superiori

WhatsApp
Telegram

L’Unità dei Crisi della Regione Campania monitorerà l’andamento dei contagi nelle scuole superiori che potrebbe portare a un nuovo stop della didattica in presenza dal 15 febbraio.

Lo si apprende da fonti della Regione.

Le scuole superiori sono state riaperte in Campania in presenza al 50% ma c’è già un aumento dei contagi che verrà attentamente monitorato e potrebbe portare a un nuovo stop.

Domani si farà un primo punto della situazione in una riunione dell’Unità di Crisi sulla scuola, in attesa delle decisioni che potrebbero essere prese con una nuova ordinanza da parte del presidente Vincenzo De Luca.

De Luca potrebbe decidere di bypassare quanto imposto dal Tar e tornare a una chiusura, anche se parziale, degli istituti. Gli studenti delle prime tre classi delle elementari sono tornati in classe solo il 7 gennaio, quelli di quarta e quinta e delle medie il 21, le superiori il 1° febbraio.

Covid-19, sullo stop agli spostamenti tra le regioni c’è incertezza: quale governo dovrà decidere?

WhatsApp
Telegram

ASUNIVER e MNEMOSINE, dottorato di ricerca in Spagna: cresci professionalmente e accedi alla carriera universitaria con tre anni di congedo retribuito