Covid-19, aumentano i contagi in Russia: a Mosca torna la didattica a distanza

Stampa

Le scuole a Mosca e le regioni di Ulyanovsk e Sakhalin passeranno alla didattica a distanza molto presto per l’aumento dei contagi da Covid-19, riporta Interfax che cita il ministro dell’Educazione.

La Russia resta sotto la stretta morsa del Covid, che non accenna ad allentare la presa.  Nelle ultime 24 ore, sono 10.888 i nuovi casi, numero più alto dallo scorso 12 maggio, data in cui erano in vigore misure per limitare spostamenti e circolazione della popolazione. Dall’inizio della pandemia, il contatore sale così a 1.225.889 contagi e 21.475 decessi, 117 nella giornata di ieri.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!