Covid-19, Arcuri: “Oggi 993 morti, numeri che fanno tremare e che non dobbiamo dimenticare mai”

Stampa

“Oggi abbiamo avuto il peggior numero di morti, 993. Un numero così alto di morti on si vedeva dal 27 marzo quando abbiamo avuto 969 decessi. 58.038 italiani sono morti e un concittadino ogni 36 è stato contagiato. Numeri che fanno tremare e non dimenticare mai, ora che la curva dei contagi va rallentando”.

Così il Commissario Straordinario per l’emergenza Covid-19, Domenico Arcuri durante il punto stampa.

E ancora: “Proprio adesso alleggerire le misure di contenimento significherebbe rischiare con buona probabilità addirittura la terza ondata. Sarebbe davvero complicato realizzare la più grande vaccinazione di massa nel pieno della terza ondata”.

Stampa

Il nuovo programma di supporto gratuito Trinity per docenti di lingua inglese