Covid-19, Arcuri: “I docenti non rientreranno nella prima campagna di vaccinazione” [VIDEO]

Stampa

“La curva dei contagi è ormai stabilmente congelata e prosegue nel trend decrescente, ma purtroppo non si è appiattita, non è sparita. Sarebbe davvero complicato iniziare la più grande campagna di vaccinazione di massa forse di sempre in una condizione di recrudescenza della curva dei contagi, la possibile e temuta terza ondata”.

Così il commissario Domenico Arcuri in conferenza stampa.

”A febbraio pensiamo di iniziare a vaccinare le persone in ordine decrescente di fragilità, scendendo nella curva anagrafica. Confermiamo, se i processi autorizzativi lo consentiranno, una quantità di dosi per vaccinare tra la prossima estate e il prossimo autunno tutti gli italiani che lo vorranno”

Sulla scuola: “Per il momento non ci sono modifiche sulla riapertura delle scuole dal 7 gennaio. Se passeremo un Natale buono scongiureremo anche l’ipotesi che la recrudescenza dei contagi possa mettere in discussione la riapertura delle scuole”.

Sui vaccini: ”Il target del personale docente e non docente delle scuole è stato identificato come destinatario della  somministrazione del vaccino parallelamente a quello degli anziani,  quindi non fa parte della prima campagna ma di una seconda sessione della campagna”.

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione