Covid-19, Andreoni (Simit): “Pensare ad un lockdown nazionale per due settimane”

Stampa

Io credo che in questo momento bisogna pensare a un lockdown nazionale per raffreddare, in maniera seria, per alcune settimane la circolazione del virus e per cominciare a fare una campagna vaccinale in una situazione diversa da quella attuale“. Lo ha detto Massimo Andreoni, direttore scientifico Simit (Società italiana malattie infettive), ad Agorà su Rai 3.

Un lockdown breve, ha spiegato, “lo considero propedeutico all’idea di avviare davvero una campagna vaccinale; 500-700 mila vaccinazioni al giorno, che si possono fare, bisogna farle in condizioni ideali e allora 2 settimane prima penserei di fare un lockdown nazionale” ha insistito.

Nuovo Dpcm, incontro Governo-Regioni per valutare le nuove restrizioni: ipotesi zona rossa a Pasqua, nei festivi e prefestivi

Stampa

Il 28 maggio partecipa alla Tavola rotonda “Memoria e legalità. Giovani e scuola in cammino per non dimenticare”