Covid-19, a Torre del Greco 10 positivi a scuola: sindaco chiude sede centrale di istituto

Stampa

Dieci casi di positività tra docenti e alunni: chiuso il plesso centrale di un istituto comprensivo di Torre del Greco (Napoli). A stabilirlo è stato il sindaco della città vesuviana, Giovanni Palomba, sollecitato in tal senso dall’Asl.

Il responsabile dell’Uopc-ambito 4 del dipartimento di prevenzione della Napoli 3 Sud ha infatti comunicato al primo cittadino la presenza “di un focolaio epidemico all’istituto comprensivo Giovan Battista Angioletti plesso centrale, quale cluster di infezione da Covid-19 costituito al momento da 10 casi comprensivi di alunni, docenti e collaboratori scolastici” proponendo di “disporre la chiusura ad horas del plesso centrale fino al giorno 16 febbraio incluso”.

Per questo motivo il sindaco ha firmato un’ordinanza con la quale proprio fino al 16 febbraio dispone “la chiusura del plesso centrale del comprensivo Angioletti di via Giovanni XXIII, con la sospensione delle attività didattiche in presenza comprese quelle laboratoriali e quelle destinate agli alunni diversamente abili e con bisogni educativi speciali ai fini del contenimento della diffusione del virus sul territorio comunale”.

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur