Covid-19, a Palermo rimane in vigore divieto di stazionamento nelle vicinanze delle scuole

Stampa

Nonostante la Sicilia da zona rossa sia diventata zona arancione, una nota del Comune di Palermo precisa che l’ordinanza sindacale che stabilisce il divieto di stazionamento in un’area centrale della città, nonché nelle vicinanze dei plessi scolastici, la numero 6 del 19 gennaio scorso, rimane in vigore fino al 5 marzo compreso.

L’ordinanza vieta lo stazionamento dalle 11 alle 22 in tutte le vie e piazze interne ai quartieri Politeama e Libertà nonché dalle 7 alle 15 in prossimità di tutti i plessi scolastici di ogni ordine e grado pubblici e privati.

È permesso solo attendere in fila all’esterno, nel rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro, prima di accedere all’interno degli esercizi commerciali autorizzati, nonché, per quanto riguarda le scuole, la possibilità di fermarsi davanti gli accessi agli istituti scolastici per il tempo strettamente necessario per lasciare e/o prendere gli scolari

Stampa

Didattica inclusiva attraverso alcune figure del mito greco. Corso online riconosciuto dal Ministero dell’istruzione