Covid-19, 800mila casi a novembre: l’11% è under 18. I dati del monitoraggio ISS

Stampa

Sono 800.953 i casi di infezione da Sars-Cov-2 registrati negli ultimi 30 giorni in Italia, di cui 22.712 tra gli operatori sanitari, e, nello stesso arco di tempo, sono stati ben 12.904 i deceduti e 304.531 i guariti.

È quanto mostrano i Dati della Sorveglianza integrata Covid-19, pubblicati dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss) e aggiornati al 29 novembre.

È di 48 anni l’età mediana dei casi negli ultimi 30 giorni, aumentata dopo il calo dell’estate. Il 48,3% dei contagiati sono maschi e il 51,7% femmine; l’11% ha sotto i 18 anni, il 15,5 è over 70, il 29% ha tra 51 e 70 anni e la maggior parte, il 44,3%, ha tra 19 e 50 anni.

Secondo il bollettino del ministero della Salute del 29 novembre, i ricoverati con sintomi sono 32.879 (-420, in discesa dal 25 novembre). Le persone in terapia intensiva sono invece 3.753 (-9, in diminuzione per il quarto giorno consecutivo). Nelle ultime 24 ore si registrano 20.648 nuovi contagi su 176.934 tamponi effettuati, con la percentuale di positivi che rimane stabile all’11,6%.

MESE DI NOVEMBRE

DATI CUMULATIVI

Stampa

Dattilografia + ECDL: 1,60 punti per il personale ATA a soli 160€!