Covid-19, 4 comuni in zona rossa in Lombardia fino al 24 febbraio: scuole in didattica a distanza. Nota Prefettura

Stampa

Oltre a Castrezzato, anche Viggiù, nel Varesotto, Mede, nel Pavese, e Bollate, alle porte di Milano, dalle 18 del 17 febbraio saranno zona rossa.

Lo ha stabilito con un’ordinanza il presidente della Regione Attilio Fontana. La decisione – viene spiegato – è dovuta all’insorgere di cluster di contagio legati alla diffusione di varianti del virus. Il presidente della Regione – sentito il ministro della Salute – ha stabilito con un’ordinanza che, ai sensi dell’art. 3 del dpcm 14 gennaio 2021, nei 4 comuni verranno applicate le disposizioni previste nella cosiddetta ‘fascia rossa’.

Inoltre con l’ordinanza si dispone che le attività scolastiche e didattiche di tutte le classi delle scuole primarie e secondarie in questi comuni si svolgano esclusivamente con modalità a distanza. Tale sospensione riguarda anche asili nidi e scuole dell’infanzia.

L’ordinanza è valida fino a mercoledì 24 febbraio.

Nota Prefettura

Stampa

Graduatorie terza fascia ATA: incrementa il punteggio con le offerte Mnemosine, Ente accreditato Miur