Costretta a fare il concorso da preside per non perdere il mio posto. Lettera

di redazione
ipsef

item-thumbnail

Nadia Berio – Vorrei portare all’ attenzione di tutti il seguente problema: Chi si è laureato dopo il 99′ ed è entrato in ruolo prima del 12′ non ha mai potuto partecipare a concorsi ordinari (non ne hanno banditi tra il 00′ ed il 12′, quelli successivi erano riservati agli abilitati), ed ora si trova a non aver diritto ai 12 punti attribuiti per l’ aver superato un concorso ordinario ai fini della mobilità e delle graduatorie interne.

Chi è in queste condizioni, anche in seguito al fatto che il preruolo è stato equiparato al ruolo, si trova spesso in difficoltà rispetto ai neoassunti. Le uniche possibilità che ha sono:
1) Concorso a DS, con corso e tirocinio
2) concorso ordinario su classe di concorso diversa dalla sua (con conseguente corso fit di tre anni? E anche se ha altre abilitazioni deve acquisire i 24 crediti per partecipare?)
3)Ricorso (sul quale per ora purtroppo non ci sono ancora sentenze favorevoli)

Prego il dottor Max Bruschi, che sta affrontando queste tematiche, di considerare la nostra situazione e far attribuire alla ssis i 12 punti, nel caso in cui si sia acceduto ad essa in maniera ordinaria (un test d’ ingresso selettivo e 2 anni di esami).

Versione stampabile
anief anief
soloformazione