Costa ribadisce: “L’apertura delle scuole non è a rischio”

Stampa

“L’apertura delle scuole non è a rischio. L’obiettivo di far riprendere l’anno in presenza è un obiettivo dal quale non possiamo sottrarci, non possiamo permetterci di far perdere ai nostri ragazzi ulteriori giorni di scuola perché la scuola non è solo apprendimento ma formazione, educazione e in taluni casi anche inclusione sociale”.

Così Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, intervistato da ‘Gli Inascoltabili’ su Nsl Radio.

“Con le regioni stiamo condividendo un percorso per affrontare il tema del trasporto scolastico, sappiamo quanto è importante questo elemento: dobbiamo anche in questo caso procedere con la vaccinazione, ma sono convinto che la scuola a settembre riprenderà con i ragazzi in presenza”, aggiunge.

Stampa

Eurosofia: TFA SOSTEGNO VI CICLO, cosa studiare? Oggi alle 16.00 ne parliamo con gli esperti