Cortometraggi a scuola per discutere di temi sociali

Stampa

Appassionarsi al cinema con la guida della scuola.

Per incentivare la cultura delle immagini e la passione per le professioni legate all’industria dell’audiovisivo, il Centro Nazionale del Cortometraggio ha lanciato un evento rivolto alle scuole dal titolo “Corti a Scuola 2019. Dieci programmi di cortometraggi gratuiti per le scuole secondarie di primo e secondo grado“.

L’iniziativa è alla seconda edizione ed è organizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso dai ministeri dell’Istruzione e dei Beni artistici e culturali. Consiste in un ricco programma di film corti per avviare confronti e dibattiti su varie tematiche a carattere sociale. Quelle selezionate per il 2019 sono: famiglia, immigrazione e inclusione, ambiente, legalità e arte.

Come spiegato nel documento di accompagnamento, gli insegnanti o dirigenti scolastici che vogliano accedere al progetto possono fare richiesta al Centro Nazionale del Cortometraggio scrivendo a [email protected] e chiedendo semplicemente di volere aderire a “Corti a scuola”.

Successivamente, verrà inviata una lista di link per la visione privata dei film, di modo che i docenti possano scegliere i programmi più adatti alle loro necessità. Infine, il Centro del Corto fornirà alla scuola i programmi scelti in formato digitale, scaricabile online.

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur