Corso di lingue all’estero, contributi di 3900 euro per studenti superiori: domande dal 7 al 27 marzo

WhatsApp
Telegram

E’ online il bando di concorso Inps Corso di lingue all’estero. Soggiorni studio finalizzato al conseguimento della certificazione del livello di conoscenza della lingua secondo il Quadro Comune Europeo di riferimento (CEFR) 2023. Le domande possono essere presentate dalle 12 del 7 marzo alle 12 del 27 marzo.

Il bando è riservato a studenti che abbiano almeno 16 anni, che frequentino nell’anno scolastico 2022/2023 la classe seconda, terza, quarta o quinta di una scuola secondaria di secondo grado e che alla data del 30 giugno 2023 siano titolari di certificazione della conoscenza della lingua straniera oggetto del corso almeno di livello B1 rilasciata dai competenti enti certificatori riconosciuti dal MIUR.

Figli o orfani ed equiparati
– dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
– dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici;
– degli iscritti alla Gestione Fondo Postelegrafonici.

In totale 1170 contributi di 3900 euro ciascuno.

Requisiti 

Possono partecipare al concorso gli studenti di cui sopra che frequentino, all’atto di presentazione della domanda, il secondo, il terzo, il quarto o il quinto anno della scuola secondaria di secondo grado e che al 30 giugno 2023 (compreso) abbiano
un’età compresa tra 16 e 23 anni e, alla stessa data, risultino titolari di certificazione della conoscenza della lingua straniera oggetto del corso pari almeno al livello B1, secondo il Quadro Europeo di riferimento (CEFR), rilasciata dai competenti Enti certificatori riconosciuti da MIUR. Sono esclusi dal concorso gli studenti che non hanno conseguito la promozione nell’anno scolastico 2021/2022.

Il beneficio è incompatibile con il Programma ITACA 2022/2023.

Beneficio incompatibile anche con il contributo relativo al Bando Estate INPSieme soggiorni studio e vacanze tematiche in Italia riservato a studenti della scuola secondaria di secondo grado 2023.

Il beneficio, inoltre è incompatibile con il Bando di Concorso INPS “Borse di Studio Corso di lingue in Italia”.

Bando

WhatsApp
Telegram

TFA sostegno IX ciclo 2024. Preparati con la con la metodologia vincente di Eurosofia