Corso di formazione on line sulla didattica per competenze

di
ipsef

L’iniziativa è rivolta prioritariamente ai docenti di informatica e di materie affini e rientra nell’ambito del progetto europeo “Sloop2desc”

L’iniziativa è rivolta prioritariamente ai docenti di informatica e di materie affini e rientra nell’ambito del progetto europeo “Sloop2desc”

Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’Istruzione
Direzione Generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione
Uff.VI

Roma, 15 novembre 2010

Oggetto: "Sloop2desc" – Corso di formazione online sulla didattica per competenze a cura dell’ITD-CNR di Palermo.

Si comunica che l’Istituto per le Tecnologie Didattiche del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR-ITD) insieme ad  AICA, al Metid/Politecnico Milano, all’ITSOS "Marie Curie" e all’ IIS "Danilo Dolci” attiveranno un corso online ( con supporto tutoriale) sulla produzione di risorse educative aperte per la formazione in rete e sulla didattica orientata ai sistemi di certificazione delle competenze.
Il corso, finanziato nell’ambito del Progetto europeo “Sloop2desc” (Sharing Learning Objects in an Open Perspective to Develop European Skills and Competences), si svolgerà in rete da novembre 2010 a marzo 2011 (16 settimane).
L’impegno previsto è di circa 50 ore distribuite nell’arco delle 16 settimane ed il corso è completamente gratuito.
Il corso é rivolto prioritariamente ai docenti di informatica e materie affini per i quali il riferimento sarà il framework delle competenze EUCIP promosso da CEPIS e gestito in Italia da AICA. Inoltre, il corso è aperto ai docenti di altre materie interessati alla produzione di risorse didattiche basate su sistemi di certificazione di competenze.

Gli interessati sono invitati a compilare la Scheda di Iscrizione, all’indirizzo: http://www.sloop2desc.eu.

Su tale sito sono inoltre disponibili maggiori informazioni sui corsi e sul progetto Sloop2desc.

IL DIRETTORE GENERALE
f.to Massimo Zennaro

Versione stampabile
Argomenti:
anief
soloformazione