I corsi di recupero on line grazie ai tablet

di Giulia Boffa
ipsef

Giulia Boffa – I corsi di recupero on line: innovativa la proposta di una scuola professionale in provincia di La Spezia  “Einaudi Chiodo” .

La scuola è riuscita a dotare quattrocento studenti e tutti i professori di iPad, inventandosi un progetto di partnership con la Apple, senza ottener un solo finanziamento dalla regione, che anzi ha escluso la scuola dai bandi, visto che è riuscita da sola ad ottenere i mezzi tecnologici.

Giulia Boffa – I corsi di recupero on line: innovativa la proposta di una scuola professionale in provincia di La Spezia  “Einaudi Chiodo” .

La scuola è riuscita a dotare quattrocento studenti e tutti i professori di iPad, inventandosi un progetto di partnership con la Apple, senza ottener un solo finanziamento dalla regione, che anzi ha escluso la scuola dai bandi, visto che è riuscita da sola ad ottenere i mezzi tecnologici.

I corsi on line andranno oltre le 10 ore di lezione frontale, i professori si sono resi disponibili ad inviare materiale tramite internet e a dare spiegazioni in orari concordati.
Questa modalità di recupero è stata adottata soprattutto per dare un aiuto più forte agli studenti lavoratori, che frequentano la scuola in gran numero.

La scuola ha puntato molto sul digitale, tagliando i costi del toner delle stampanti e della carta e come risultato le iscrizioni sono  raddoppiate in pochi anni.

Versione stampabile
anief
soloformazione