Corsi di riconversione sul sostegno, solo per docenti già in esubero o anche per classi di concorso in esubero?

Di Lalla
Stampa

Lalla – La nota n. 3508 dell’08 maggio 2012 si discosta dalla nota n. 2935 del 17 aprile sulla problematica dell’organizzazione dei corsi di sostegno per docenti a tempo indererminato. La nota dell’8 maggio infatti fa riferimento esclusivamente ai docenti in esubero e non anche ai docenti appartenenti a classi di concorso in esubero, pur richiamando espressamente la nota di aprile.

Lalla – La nota n. 3508 dell’08 maggio 2012 si discosta dalla nota n. 2935 del 17 aprile sulla problematica dell’organizzazione dei corsi di sostegno per docenti a tempo indererminato. La nota dell’8 maggio infatti fa riferimento esclusivamente ai docenti in esubero e non anche ai docenti appartenenti a classi di concorso in esubero, pur richiamando espressamente la nota di aprile.

I docenti di classi di concorso in esubero, seppure ancora non individuati singolarmente come sovrannumerari, si chiedono se possono dare la propria disponibilità a partecipare al corso, o se è stata programmata a breve l’avvio di altri corsi.

Un po’ di organizzazione non guasterebbe. Data la confusione, è consigliabile esprimere la propria volontà a partecipare al corso, saranno in caso gli Uffici Scolastici Regionali, nella fase di acquisizione della domanda, a precisare se i primi corsi sono aperti alle due tipologie di esubero o esclusivamente ai docenti finora individuati come sovrannumerari.

La nota dell’08 maggio 2012

La nota del 17 aprile 2012

Il Decreto n. 7 del 16 aprile 2012

Stampa

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur