Corsi di perfezionamento in didattica dell’italiano L2 per docenti. Nota Ministero

Stampa
#insegnanti #dad

Nota 2689 del 16 ottobre 2020 del ministero dell’istruzione. Nell’ambito del PROG-740 “Piano pluriennale di formazione per dirigenti, insegnanti e personale ATA di scuole ad alta incidenza di alunni stranieri” del Ministero dell’Istruzione – Direzione generale per lo studente, l’inclusione e l’orientamento scolastico, finanziato a valere sui fondi FAMI 2014-2020, è stata sottoscritta un’apposita Convenzione con le Università di Siena per Stranieri, Perugia per Stranieri e Ca’ Foscari di Venezia, finalizzata all’attivazione, per l’anno accademico 2020/2021, di Corsi di perfezionamento in didattica dell’italiano lingua straniera o lingua seconda, finalizzati al
conseguimento della certificazione in didattica dell’italiano L2 di I o II livello.

Il Corso è aperto a docenti di qualsiasi ambito disciplinare, senza limiti di età e di provenienza geografica, che intendano specializzarsi nell’insegnamento dell’italiano lingua non materna e conseguire la certificazione in didattica dell’italiano L2 di I o II livello, purché in possesso dei requisiti previsti. Il numero massimo di iscritti è pari a 440 per ciascuna Università.

Obiettivi:

  • specializzare i docenti delle scuole di ogni ordine e grado che operano nell’insegnamento dell’italiano a studenti di lingua materna diversa dall’italiano;
  • formare personale docente di qualsiasi area disciplinare, negli ambiti dell’interculturalità e dell’apprendimento/insegnamento dell’italiano lingua non materna, fornendo conoscenze di tipo teorico e sviluppando abilità operative.

NOTA

Stampa

L’Eco Digitale di Eurosofia, il 14 dicembre segui la Tavola rotonda:“Didattica a distanza e classe capovolta – Ambienti di apprendimento innovativi”