Corsi di empatia contro il bullismo: arriva in Francia la formula che ha ispirato diversi paesi nel Nord Europa

WhatsApp
Telegram

A Parigi una valigetta piena di libri, immagini e piccoli orsi di peluche viola sta rivoluzionando l’approccio alla prevenzione del bullismo nelle scuole.

Questo kit, noto come “Fri for mobberi” o “liberi dal bullismo,” è un programma danese brevettato vent’anni fa e recentemente introdotto in Francia nel 2022.

Margot Neauvialle, coordinatrice del progetto per l’associazione Ligue de l’enseignement Paris, è la mente dietro l’importazione del metodo in Francia. “Ho vissuto 7 anni in Danimarca, dove sono stata formata a questo programma,” spiega a Sky TG24. Il programma sta attualmente guadagnando terreno, con l’appoggio del ministro dell’Educazione francese, Gabriel Attal, che ha annunciato l’introduzione di corsi d’empatia nelle scuole per combattere il bullismo.

I paesi nordici sono stati pionieri nell’introduzione di corsi d’empatia. In Finlandia, i casi di bullismo sono scesi dal 16% al 12% tra il 2009 e il 2018, in parte grazie al programma KiVa, sviluppato dall’Università di Turku.

Il programma danese in Francia si concentra su studenti di età più giovane, dall’asilo alle scuole elementari. Attraverso l’uso di peluche, immagini e tecniche di “auto-massaggio,” i bambini imparano a mettersi nei panni degli altri, a esprimere le loro emozioni e a risolvere i conflitti.

“È importante sviluppare le competenze psico-sociali fin da piccoli”, sottolinea Neuvialle. Il coinvolgimento dei genitori è fondamentale per il successo del programma, in quanto sono anch’essi chiamati a interpretare con empatia i messaggi dei loro figli.

WhatsApp
Telegram

Percorsi abilitanti riapertura straordinaria 60 cfu. Scadenza adesioni 24 giugno. Contatta Eurosofia