Corsi 24 cfu: si possono portare in detrazione nel 730?

di Consulente Fiscale

item-thumbnail

La spesa per i corsi 24 CFU può essere portata in detrazione nel 730/2019? La questione della detraibilità del costo dei crediti formativi tra le spese universitarie

Nonostante le novità sulla detrazione spese universitarie nel 730/2019, sono molti i dubbi in merito alla detraibilità dei corsi per l’acquisizione dei 24 CFU. Questi, come noto, sono i crediti formativi universitari nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e metodologie e tecnologie didattiche”, che restano requisito d’accesso come stabilito dal Decreto Legislativo n. 59/2017.

L’interpretazione corretta, alla luce degli aggiornamenti sulla detrazione di spese universitarie nel 730/2019, sembrerebbe quella di includere i corsi 24 cfu. Tuttavia molti contribuenti sono spiazzati dal fatto di non trovare riferimenti nel 730 Precompilato e non sanno come muoversi.

Riportiamo una delle e-mail a titolo esemplificativo:

Gent.ma Redazione,
la spesa di  circa 500 euro, sostenuta nel 2018, per l’iscrizione al corso universitario per l’acquisizione dei 24 CFU è detraibile dalle imposte così come avviene per le tasse universitarie?

Nel mio caso tale importo non è stato trasmesso dall’Università all’Agenzia delle Entrate e non è stato caricato nel mod. 730 precompilato.

Grazie dell’attenzione e dell’aiuto. Cordiali saluti“.

Detrazione corsi 24 CFU: interpello Agenzia delle Entrate e attesa circolare

Sui forum degli enti che organizzano i corsi, molti utenti testimoniano di aver portato in detrazione la spesa per i corsi singoli dei 24 CFU.

Ci appare utile riportare il consiglio di un utente che ha presentato interpello all’Agenzia delle Entrate sulla questione, ricevendo risposta favorevole. Riportiamo di seguito le indicazioni:

“L’articolo 1 comma 3) del DECRETO LEGISLATIVO 24 settembre 2015, n. 156, che regola il diritto di interpello, recita: “…La risposta (all’interpello), scritta e motivata,
vincola ogni organo della amministrazione con esclusivo riferimento alla questione oggetto dell’istanza e limitatamente al richiedente.”
Inoltre l’articolo 1 comma 6) dello stesso DECRETO recita:
“L’amministrazione provvede alla pubblicazione mediante la forma di circolare o di risoluzione delle risposte rese nei casi in cui un numero elevato di contribuenti abbia presentato istanze aventi ad oggetto la stessa questione o questioni analoghe fra loro…”

In conclusione, per ottenere dall’Agenzia l’emanazione di una circolare valida per tutti, potrebbe essere utile ricorrere all’interpello.
Questo permetterebbe di avere un documento di riferimento per chiunque abbia la possibilità di portare in detrazione la spesa per i corsi 24 CFU.

 

 

Invia il tuo quesito a [email protected]

I nostri esperti risponderanno alle domande in base alla loro rilevanza e all'originalità del quesito rispetto alle risposte già inserite in archivio

Versione stampabile
Argomenti: