Corradini: Cittadinanza e Costituzione va insegnata dal docente di diritto

WhatsApp
Telegram

Luciano Corradini ha scritto sul giornale “Avvenire” un editoriale sull’insegnamento della Costituzione.

Il professore critica sulla testata il ministero quando parla di insegnamento trasversale di Cittadinanza e Costituzione, perché scrive:”la legge 169/2008, ricuperata nel decreto legislativo n.62/2017, dedicato alla valutazione, non parla di «insegnamento trasversale», ma di «acquisizione nel primo e nel secondo ciclo d’istruzione delle conoscenze e delle competenze relative a ‘Cittadinanza e Costituzione’, nell’ambito delle aree storicogeografica e storico-sociale e del monte ore complessivo previsto per le stesse”.

Aggiunge che il docente di diritto ha la prerogativa logica del suo insegnamento:” È dalla valorizzazione del loro ruolo che si dovrebbero trovare intese per un impegno concordato che faccia di CeC, oltre ad attività trasversali a tutta la scuola, anche dei contenuti d’insegnamento, sia pure nel monte ore attuale, in attesa di un ritocco normativo nella prossima legislatura. Se no, si rischia di cadere nella retorica degli auspici.”

WhatsApp
Telegram

Corso di perfezionamento in Metodologia CLIL: acquisisci i 60 CFU con Mnemosine, Ente accreditato Miur