Coronavirus, Zingaretti: “Le scuole non sono focolaio di crescita del virus”

Stampa

”Le scuole non sono per ora  focolaio di crescita del virus. Tutti i dati che noi abbiamo ci dicono che la crescita avviene nelle frequentazioni della vita sociale a volte familiare dove ci si rilassa”.

“È quindi importante l’uso della  mascherina che sarà obbligatoria all’aperto, esclusa l’attività motoria all’aperto e sotto i sei anni e per chi ha patologie per cui  non si può indossare. Dal 15 ottobre parte la campagna per il vaccino  antinfluenzale, sarà gratuito da sei mesi a sei anni e sopra gli over  60 e dal 15 ottobre sarà disponibile nelle farmacie”. 

Così il  presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti al termine della conferenza stampa di presentazione dei test salivari nelle scuole.

”Da domani ci saranno alcune novità importanti nella battaglia del Covid e faccio un appello ai cittadini per tornare a vivere sereni – ha aggiunto – Da domani nel Lazio ci sarà l’obbligo della mascherina all’aperto per tutto il giorno. I numeri consigliano di mettere in campo questa misura di prevenzione anche perché sono aumentati i tamponi e i test sierologici che stiamo facendo sul nostro territorio. È questo ci porta a togliere dalla vita sociale molti positivi asintomatici, ma la massa numerica consiglia di adottare questa precauzioni. Le regole non sono molte: distanza, uso della mascherina e non stare in luoghi troppo affollati. L’uso della mascherina è utile per evitare nuovi inasprimenti di provvedimenti perché sarebbe un drammatico ritorno indietro”.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!