Coronavirus, Zampa: “Un nuovo lockdown? Non possiamo permettercelo”

Stampa

Il governo si prepara a piccoli lockdown locali, ma c’è il rischio di un nuovo lockdown generale? “No, non ci possiamo permettere un nuovo lockdown. Il paese, l’economia, ma anche noi stessi, la nostra condizione esistenziale, non potrebbe reggere un nuovo lockdwown”.

Così la sottosegretaria alla Salute, Sandra Zampa.

Il nuovo Dpcm previsto per il 15 ottobre “terrà sicuramente conto dell’impatto dell’uso della mascherina” anche all’aperto.

“Bisogna valutare se l’obbligo della mascherina  sta davvero influendo sui numeri. Alcuni esperti dicono che dovrebbero arrivare dei segnali molto precisi. Intanto ogni decisione si prenderà tenendo conto di questo elemento”. Quanto ad altre misure possibili, Zampa ha sostenuto di non avere anticipazioni da dare anche perché, ha concluso, “si può creare allarme”. 

Stampa

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia