Coronavirus, Zaia: riaprire scuole è errore, pericoloso far muovere masse di ragazzi

Il presidente del Veneto, Luca Zaia, è intervenuto sul tema della conclusione dell’anno scolastico.

Per me riaprire le scuole sarebbe un errore: significa masse di ragazzi che si muovono, e in ambienti confinati come un’aula, quindi pericoloso.

Non possiamo permetterci una nuova accelerazione del virus“.

La chiusura delle scuole, ricordiamo, è stata prorogata fino al 3 maggio, come stabilito dal DPCM del 10 aprile.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia