Coronavirus, wifi libero e illimitato per studenti e docenti. La petizione

Stampa

Prof. Antonio Vinci – Considerato questo momento storico di emergenza epidemiologica da COVID-19, le nuove disposizioni organizzative che tutte le scuole e le università italiane sono tenute a osservare (Dpcm del 4 marzo 2020 , e Dpcm del 9 marzo 2020), la relativa sospensione delle attività didattiche, al momento, prorogata fino al 3 aprile p.v. e, i diversi suggerimenti rivolti ai docenti di attivare l’ attività di didattica a distanza, con questa petizione mi è sembrato opportuno chiedere al nostro Presidente del Consiglio Dott. Giuseppe Conte e alla nostra Ministra dott. ssa Lucia Azzolina, l’immediata attivazione del WiFi libero e illimitato per tutti i docenti e gli studenti presenti sul territorio nazionale. Almeno, per la durata di tutto il periodo di emergenza sanitaria.

http://chng.it/PvP8M4mc

Ciò, per rendere più agevole e veloce l’aggiornamento, la presentazione dei contenuti, la fruizione a distanza delle lezioni svolte in streaming (video conferenze) da parte di tutti gli studenti, anche da parte di chi appartiene alle fasce sociali più deboli.

Con piacere ha avuto modo di vedere che alcune compagnie telefoniche, attraverso la “solidarietà digitale”, hanno esteso gratuitamente il numero dei giga ai loro utenti, ma non è sufficiente. Occorre che tutte le compagnie telefoniche, a cominciare da quelle italiane, aderiscano in questo momento a un’iniziativa nazionale di tipo “wifi libero e illimitato”.

Sono un singolo docente, e posso fare poco, insieme però, con uno sforzo collettivo, istituzioni in primis, testate giornalistiche importanti come voi, possiamo fare molto. Affinché tutto questo passi in fretta permettendo ai nostri studenti di rimanere legati alla nostra azione educativa.

Stampa

Preparazione concorsi, TFA e punteggio in graduatoria con CFIScuola!