Coronavirus, Università Ferrara sospende tutte le attività didattiche

L’Università di Ferrara ferma tutte le attività didattiche previste per la prossima settimana. Sessioni di laurea, esami e lezioni in tutte le facoltà saranno interrotte. 

La sospensione riguarda anche le sedi distaccate di Rovigo (facoltà di Giurisprudenza) e Adria (facoltà di Scienze infermieristiche).

La decisione è stata assunta in  via precauzionale in ragione dell’incremento di iscritti che l’Ateneo ha registrato quest’anno, con una popolazione studentesca numerosa anche da oltre Po.

“Gli studenti che risiedono in veneto e che frequentano il nostro ateneo – spiega il rettore Zauli – sono oltre settemila e duecento. Un numero piuttosto importante che rappresenta circa un terzo della popolazione studentesca”. In più, osserva il rettore “la posizione geografica confinante con la regione Veneto e la presenza delle due sedi distaccate proprio ad Adria e a Rovigo, hanno determinato la scelta di sospendere tutte le attività didattiche per una settimana”.

Coronavirus, elenco scuole e Università chiuse. Stop alle gite in tutta Italia. Situazione in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia