Coronavirus, una task force in Sicilia per rientrare a scuola in sicurezza

di redazione

item-thumbnail

In Sicilia è stata istituita una task force di esperti per guidare la riapertura delle scuole a settembre.

Il gruppo, che opererà a titolo gratuito, si occuperà di dare pareri e formulare proposte circa l’adeguamento e degli ambienti scolastici, di didattica a distanza, di interventi specifici per i servizi educativi rivolti alla scuola 0-6 anni e di provvedimenti speciali riguardanti i soggetti con disabilità o in condizioni di particolare disagio educativo: tutto questo in raccordo con il Comitato tecnico-scientifico per l’emergenza Coronavirus istituito dalla Regione Siciliana, con le linee guida e le direttive per un rientro a scuola in sicurezza.

La task force, come riporta La Sicilia, sarà presieduta da Adelfio Elio Cardinale, già Sottosegretario di Stato alla Salute e Vice Presidente del Consiglio superiore di Sanità, ex Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia della Università di Palermo; gli altri componenti sono: Stefano Suraniti, neo Dirigente Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale; Leoluca Orlando, Sindaco metropolitano di Palermo e Presidente regionale Anci; Giovanni Puglisi, Presidente del Comitato regionale delle Università siciliane e Rettore dell’Università Kore di Enna; Domenico Di Fatta, dirigente scolastico e componente della Task force nazionale istituita presso il Ministero dell’Istruzione; Maurizio Franzò, delegato regionale della Associazione Nazionale Presidi (ANP) e le rappresentanze dei sindacati e delle principali organizzazioni della scuola pubblica e privata, degli studenti, delle associazioni delle famiglie, nonchè esperti di vari settori e delegati degli Assessorati regionali aventi competenze nelle materie oggetto dei lavori della Task force.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione