Coronavirus, stop viaggi di istruzione fino al 3 aprile

Pubblicato il testo definitivo del Decreto che norma le attività scolastiche al fine di evitare il diffondersi del contagio da Coronavirus. Novità per quanto riguarda i viaggi di istruzione.

Testo decreto

Stop gite fino al 3 aprile

Nel testo del Decreto è scritto che “sono sospesi i viaggi d’istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni”.

Non si tratta di una novità, dal momento che la misura era già presente nei precedenti interventi normativi legati alla diffusione del Coronavirus. La novità sta nella tempistica. Infatti, lo stop era stato fissato al 15 di marzo, adesso è stato esteso al 3 aprile.

Infatti, nel testo del nuovo decreto è scritto che “le disposizioni del presente decreto producono il loro effetto dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sono efficaci, salve diverse previsioni contenute nelle singole misure, fino al 3 aprile 2020.”

Le diverse indicazioni temporale riguardano ad esempio, la chiusura delle scuole o la sospensione delle attività didattiche che è fissata al 15 di marzo, mentre per quanto riguarda i viaggi di istruzione il divieto è fissato fino al 3 aprile.

Parere degli organi collegiali

Ricordiamo che nelle faq del Ministero, è scritto che per sospendere i viaggi di istruzione non occorre il parere degli organi collegiali o un provvedimento del dirigente scolastico? È possibile esercitare il diritto di recesso per i viaggi di istruzione come previsto dal codice del turismo.

Testo decreto

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia