Coronavirus, alcuni docenti lavoreranno anche durante le vacanze di Pasqua. Nessuno stop a didattica a distanza

Alcune scuole di Torino continueranno la didattica a distanza anche durante la sospensione di Pasqua.

Alcuni docenti, informa il Corriere, manterranno i contatti relazionali con gli studenti.

Intanto arrivano le donazioni di pc, già ne sono arrivati 100 dall’università di Torino e dal Politecnico; il Comune di Torino attiverà un canale della piattaforma First Life, che sarà dedicato alle scuole per incrociare domanda e offerta di donazioni.

Per aiutare le famiglie che non hanno il wifi, si sta pensando ad una collaborazione con Fastweb; se possibile sarà utilizzata la piattaforma Wow-fi, già presente in città con oltre un milione di punti di accesso.

Con i 24 CFU proposti da Mnemosine puoi partecipare al Concorso. Esami in un solo giorno in tutta Italia