Coronavirus, stato di emergenza in scadenza 31 luglio: proroga 6 mesi in bozza Dl rilancio

di redazione

item-thumbnail

Lo stato di emergenza sanitaria, proclamato lo scorso 31 gennaio dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte dopo i due casi di coronavirus registrati a Roma, e in scadenza il 31 luglio, è stato prorogato di altri sei mesi.

Questo è ciò che affiora dalla bozza del decreto rilancio anti crisi, allo studio del Governo e ormai prossimo alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale.

Nei giorni scorsi era stata la Protezione civile a chiedere la proroga dello stato di emergenza in scadenza il 31 luglio 2020.

Tra le misure contenute nella bozza del decreto anche il Reddito di emergenza, fondi a sostegno delle famiglie per centri estivi, 150 milioni di euro per musei e librerie.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione