Coronavirus, sospese attività didattiche Università Friuli. Fedriga chiede chiusura scuole

di redazione

item-thumbnail

Sospese le attività didattiche nelle Università del Friuli Venezia Giulia. Fedriga ha chiesto anche la chiusura delle scuole.

Università

Tutte le attività didattiche degli atenei del Friuli Venezia Giulia sono sospese da lunedì 24 febbraio a domenica 1 marzo 2020 compresi. Stop a lezioni, esercitazioni, tirocini, seminari ed esami, le conferenze o i dibattiti delle Università di Trieste e di Udine e delle sedi collegate e della Sissa.

Chiuse anche le biblioteche. La decisione è stata assunta concordemente dalla Regione Friuli Venezia e dalle autorità accademiche regionali.

Le attività, in assenza di diverse indicazioni, riprenderanno lunedì 2 marzo 2020.

Scuole

Il governatore della Regione, Massimiliano Fedriga, ha inoltre chiesto la chiusura degli istituti scolastici. “Scuole chiuse e manifestazioni culturali e sportive sospese a data da destinarsi su tutto il territorio regionale“: questa la richiesta di Fedriga in conferenza stampa dalla sede della Protezione civile regionale di Palmanova.

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione