Serianni: didattica a distanza strumento in più, ma quella in presenza è insostituibile

Stampa

Il filologo e linguista, Professor Luca Serianni, intervistato da Riccardo Luna, nel corso della trasmissione live streaming “Risorgimento Digitale, Maestri D’Italia” è intervenuto sulla didattica a distanza.

“La didattica a distanza resterà sicuramente una possibilità in più di fare lezione, ma non dobbiamo pensare che possa sostituire quella in presenza. È inimmaginabile, soprattutto per la scuola primaria. Appena possibile, in condizione di sicurezza, bisogna tornare alla didattica in presenza, perché il guardarsi negli occhi è fondamentale per una comunicazione efficace” ha detto nell’intervista.

Il professore augura infine di tornare presto alla didattica in presenza, seppure in sicurezza, per riprendere anche quella comunicazione non verbale e l’educazione alla socialità.

Stampa

Preparazione concorsi e TFA Sostegno con CFIScuola!