Coronavirus, AGGIORNAMENTO: Università Torino chiusa fino al 7 marzo. Lombardia chiede prolungare chiusura scuole

di redazione

item-thumbnail

Aumentano i casi di contagio che si concentrano in Lombardia e Veneto hanno avuto conseguenze anche in altre Regioni, per quel che riguarda l’emergenza Coronavirus. Aggiornamento su stato chiusura scuole, decreti, istruzioni e indicazioni delle autorità.

29 febbraio 2020

Scuole chiuse in Veneto per un’altra settimana

Scuole chiuse per un’altra settimana in Lombardia

Ci sono alcuni approfondimenti da fare ma per quanto riguarda le scuole “sarà prorogata per un’altra settimana” la sospensione. A dirlo al TgR Lombardia l’assessore al Welfare della regione Giulio Gallera

Scuole, nidi e università in Emilia-Romagna

Restano chiusi anche la prossima settimana. Lo conferma su Facebook il governatore, Stefano Bonaccini.

Info su tutte le regioni

28 febbraio 2020

Torino, lezioni Università stop fino al 7 marzo

Niente lezioni ancora per una settimana per i quasi 80 mila studenti dell’Università di Torino

Conte: su chiusura scuole decideremo domani

Il Premier Conte: Per la riapertura delle scuole aggiornamento a domani

Lombardia intende prorogare ordinanza

In Lombardia misure per l’emergenza del coronavirus prolungate per un’altra settimana. Lo chiede l’assessore al Welfare Gallera.

Scuole chiuse a Messina

Emergenza coronavirus: scuole chiuse anche a Messina dal 29 febbraio al 3 marzo. L’avviso del Comune. Info

Prove Invalsi confermate

Si svolgeranno regolarmente le prove Invalsi programmate per le classi V delle scuole secondarie di II grado. L’arco temporale è tra il 2 e il 31 marzo.

“dove le scuole saranno aperte inizieremo il 2- afferma Roberto Ricci Responsabile Area Prove Invalsi – laddove saranno chiuse recupereremo dopo il tempo che è stato perduto. I presidi hanno già ricevuto un primo avviso.”

Piemonte punta a riapertura scuole metà prossima settimana

Il Piemonte punta, allo scadere dell’ordinanza valida fino al 29 febbraio, a “una ordinanza meno restrittiva che conduca gradualmente verso la normalità, con la riapertura delle scuole agli studenti dalla metà della prossima settimana”.

Didattica online

Il Ministero sta integrando l’offerta di strumenti, community, chat e classi virtuali con una piattaforma interamente dedicata alla didattica a distanza, per assicurare a tutte le scuole che ne facciano richiesta la possibilità di avere gratuitamente strumenti e mezzi, garantendo il diritto allo studio a tutti.

27 febbraio 2020

Trentino scuole riaperte da lunedì 2 marzo

Secondo quanto riporta l’ANSA, l’orientamento della Giunta provinciale è di confermare  la riapertura di scuole, asili e università, a partire da lunedì 2 marzo prossimo.

Tar sospende ordinanza Marche

Sospesa in via cautelare l’ordinanza con la quale la Regione aveva disposto la chiusura di scuole, musei, e inibito tutte le manifestazioni pubbliche di qualsiasi natura sino alle ore 24 del 4 marzo. Info

FaQ Ministero

Le FAQ del Ministero dell’istruzione: dalle assenze del personale, alle visite di istruzione alla validità dell’anno scolastico. Le FAQ

Veneto

In Veneto il Governatore Zaia chiede la riapertura delle scuole da lunedì 2 marzo.

Napoli

A Napoli scuole riaprono il 2 marzo. Se così non dovesse essere allo studio, allo studio una direttiva per tutelare genitori con figli a casa.

Abruzzo

Anche in Abruzzo alcune scuole sono state chiuse. Si tratta di comuni del Teramano (Atri e Roseto degli Abruzzi). Per info contattare il Comune.

Lombardia

Su scuole aperte o chiuse in Lombardia dal 2 marzo si deciderà nel weekend.

Trentino Alto Adige

Lunedì riaprono scuole, università, asili nido in Alto Adige: l’ordinanza è stata firmata ieri dal presidente della Provincia autonoma, Kompatscher.

Marche

Nelle Marche la chiusura è stata disposta fino al 4 marzo.

Taranto

Scuole chiuse in provincia di Taranto: il Presidente della regione Puglia dispone la sanificazione sanitaria di tutte le scuole nella provincia di Taranto.

Da lunedì 2 marzo lezioni online nelle università delle aree del contagio

Istruzioni del Ministero agli uffici scolastici Leggi tutto

26 febbraio 2020

Positivo il tampone effettuato su tre studenti di Sondrio. leggi la notizia

In Germania contagiata maestra scuola di infanzia. Leggi tutto

Direttiva 1/2020 Ministero Pubblica Amministrazione: misure ad hoc per svolgimento concorsi e lavoro agile per dipendenti con figli a casa causa chiusura scuola.

Sindaco Camposano: per ingresso a scuola da domani rilevamento temperatura a studenti, docenti e ATA.

Regione Marche chiede di essere annoverata tra regioni rischio contagio

“La Regione Marche chiede di essere annoverata tra le Regioni” coinvolte dal contagio Coronavirus con “Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Veneto, Liguria”. E’ quanto scrive Stefano Bonaccini

Puglia, misure meno categoriche stop gite

“La Puglia ribadisce la necessità di una misura meno categorica” dello stop alle gite scolastiche.

Usr Molise, nota azioni preventive

L’Ufficio scolastico regionale per il Molise invita le SS. LL. a condividere alle Autorità competenti anche segnalazioni relative al personale scolastico di rientro da zone “sensibili” colpite dal virus. NOTA

Chiuse fino al 28 febbraio le scuole di Rocchetta a Volturno (Isernia). Lo riferisce Ansa.

Scuole chiuse a Napoli fino al 29 febbraio

Lo ha annunciato all’ANSA il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris. “Non c’è da avere paura o panico. Questa massiccia attività di igienizzazione e sanificazione è un modo per alzare ancora di più la sicurezza e la serenità nel nostro territorio”, ha spiegato il primo cittadino.

Virologa Capua: espansione potrebbe durare fino a primavera inoltrata. Leggi tutto

Nessun passo indietro su chiusura scuole Marche

Il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, durante un’intervista telefonica ha dichiarato  “Il Governo impugna la nostra decisione di chiudere le scuole? Sarà l’occasione per vedere chi ha fatto bene, noi o il governo che si oppone. Io non faccio alcun passo indietro anzi l’impugnazione sarà utile per tutti, per la salute dei marchigiani e aiuterà il governo a tenere comportamenti più coerenti“.

Azzolina: Se le misure prese per arginare la diffusione del coronavirus “avranno effetti immediati, dalla prossima settimana si può pensare a chiusure delle scuole su base provinciale, legate alle zone del focolaio” e non più a livello regionale come ora

Insegnanti non perdono stipendio

“Gli insegnanti non sono a casa per malattia ma per causa di forza maggiore, non avranno una trattenuta” dallo stipendio. Lo ha precisato il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina a Radio 24 riferendosi ai docenti che non possono andare a scuola nelle regioni in cui sono stati chiusi gli istituti a causa del coronavirus. “E’ come se i docenti fossero andati a scuola normalmente”, ha detto.

Validità anno scolastico

“Posso rassicurare che non c’è nessun rischio che i nostri studenti perdano l’anno” . La normativa stabilisce che “al ricorrere di situazioni imprevedibili è fatta salva la validità dell’anno scolastico” ha rassicurato il Ministro.

Istruzioni per dipendenti pubblici. Leggi tutto

Gite e viaggi di istruzione: diritto recesso e rimborsi Leggi tutto

Coronavirus, pubblicato Decreto nuove direttive

Sì didattica a distanza, stop a gite fino al 15 marzo e certificati medici per rientrare a scuola. INFO

25 febbraio 2020

Chiusura scuole Marche, Governo impugna

Il governo, secondo quanto riferisce l’ANSA, ha deciso di impugnare l’ordinanza della Regione Marche che dispone la chiusura delle scuole fino al 4 marzo in conseguenza dell’emergenza Coronavirus.

Scuole chiuse a Palermo

Scuole chiuse per tre giorni a Palermo per consentire “pulizie straordinarie”. Info

Marche, scuole chiuse fino al 4 marzo

L’ordinanza è stata predisposta dal presidente della Regione “nella consapevolezza che la situazione a distanza di 24ore si è ulteriormente aggravata. Info

Piemonte pronto a prorogare misure restrittive

Le misure restrittive attivate in Piemonte per contenere il contagio del Coronavirus potrebbero essere prorogate dopo la prima settimana. La decisione sarà presa dal governatore Alberto Cirio d’intesa con il Governo nazionale e le altre Regioni”. Lo ha detto l’assessore alla Sanità, Luigi Icardi, nel ‘punto stampa’ di questo pomeriggio nella sede della Protezione Civile regionale.

In Campania scuole aperte e concorsi regolari. Ma alcuni comuni chiudono per precauzione

In Campania non si sono verificati casi di coronavirus, per cui non esiste la necessità di bloccare la didattica. Info

Certificato medico per rientro studenti

Secondo quanto anticipato dalla nostra redazione, un decreto in uscita (salvo modifiche) prevede che “la riammissione nelle scuole di ogni ordine e grado per assenze dovute a malattia di durata superiore a cinque giorni avviene, fino alla data del 15 marzo 2020, dietro presentazione di certificato medico, anche in deroga alle disposizioni vigenti” Info

Gite scolastiche

Secondo quanto anticipato dalla nostra redazione, un decreto in uscita (salvo modifiche) prevede che “i viaggi d’istruzione, le iniziative di scambio o gemellaggio, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado sono sospese fino al 15 marzo 2020” Info

ERASMUS

Le iniziative legate ai progetti Erasmus sono sospese.

Prove INvalsi

Le prove Invalsi 2020 obbligatorie per la Maturità potrebbero essere rimandate a causa dei provvedimenti che il Governo sta adottando in queste ore per l’emergenza coronavirus. Info

Palazzo Chigi smentisce notizia chiusura tutte le scuole d’Italia

 

Sospese visite scolaresche a Palazzi del Senato

“a partire dalla data odierna sono sospesi gli accessi nei Palazzi del Senato delle scolaresche e dei gruppi. Sono altresì sospesi tutti i convegni e le aperture di Palazzo Madama al pubblico normalmente previste il primo sabato di ciascun mese”  una delle misure  decise dal Collegio dei senatori questori.

Prossime misure per la scuola in apposito DPCM

Coronavirus, in arrivo nuove misure: stop gite scolastiche fino al 14 marzo, riunioni docenti “a distanza”, studenti ammessi con certificato. [ANTEPRIMA]

Scuola chiusa in Calabria

Coronavirus: scuola chiusa in Calabria perché docente torna da visita a Lodi. Sarà sottoposto ad accertamento sanitario. Notizia

24 febbraio 2020

Campania, scuole restano aperte

“E’ completamente destituita di fondamento la notizia diffusa attraverso i social secondo cui la Regione avrebbe deciso la chiusura delle scuole della Campania” si afferma in una nota dell’ente. “Come chiarito oggi anche in conferenza stampa, al momento nessun provvedimento straordinario è stato preso in questo senso. Si ribadisce la necessità, soprattutto in questi giorni, di attenersi alle informazioni provenienti da fonti ufficiali”

Tutela lavoratori

La tutela delle assenze dei lavoratori pubblici legate all’emergenza Coronavirus dovrebbe essere inserita in un decreto, così come le eventuali procedure di rinvio dei concorsi.

Temi affrontati, riporta l’ANSA, durante un incontro tra la Ministra della P.a, Fabiana Dadone, e i sindacati.

I numeri verdi delle Regioni

PIEMONTE: 800.333.444

VALLE D’AOSTA: 800.122.121

LOMBARDIA: 800.894.545

ALTO ADIGE: 800.751.751

VENETO: 800.462.340

FRIULI-VENEZIA GIULIA: 800.500.300

TOSCANA: 800.556.060

UMBRIA: 800.636.363

MARCHE: 800.936.677

EMILIA ROMAGNA 800033033

CAMPANIA 800909699

Prime classi virtuali in Lombardia, si studia da casa

In Lombardia, la dirigente dell’Ite Tosi di Busto Arsizio Amanda Ferrario e il collegio docenti avvieranno un sistema di classi virtuali

I docenti da domani si collegheranno online e faranno lezione normalmente agli studenti. Gli studenti assenti dovranno giustificare.

Le attività, riporta Varesenews, saranno avviate in modalità “MOOC” con classi virtuali e smart working per tutti gli studenti della scuola.

Conte sospende emanazione ordinanza Calabria

Il Premier Conte ha sospeso l’ordinanza, prossima alla stesura definitiva, con cui in Calabria si disponeva la chiusura della scuola per evitare il diffondersi del contagio da coronavirus.

Grecia sospende gite scolastiche in Italia

Grecia sospende gite scolastiche in Italia e organizza rientro propri studenti. A dirlo  la ministra dell’istruzione Niki Kerameos.

Agenzia Giovani, stop attività Erasmus+

L’Agenzia Nazionale per i Giovani ha fatto sapere con una nota che “tutte le attività Erasmus+:Gioventù ed ESC (Corpo Europeo di Solidarietà) che si realizzano in Italia, e in particolare nelle Regioni in cui sono vigenti le ordinanze concernenti la misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019′, possono essere definitivamente annullate, rinviate e/o successivamente riprogrammate, per causa di forza maggiore, al fine di tutelare la salute dei partecipanti italiani e stranieri ed evitare la diffusione del contagio”.

“Assenze da Coronavirus”, un documento della Fondazione Consulenti del Lavoro

Scarica

Marche chiede scuole chiuse ma governa stoppa

La Regione Marche ha predisposto un’ordinanza per il blocco per 7 giorni di tutte le attività didattiche, ma è stata temporaneamente bloccata dal governo Conte.

In Basilicata quarantena per chi viene dal Nord

“Tutti i cittadini che rientrano in Basilicata provenienti dal Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Liguria o che vi abbiano soggiornato negli ultimi 14 giorni dovranno rimanere in quarantena presso il proprio domicilio per 14 giorni, comunicando la propria presenza ai competenti servizi di sanità pubblica”. Lo dispone un’ordinanza

23 febbraio 2020

Testo del Decreto emergenza Coronavirus

Pubblicato in gazzetta Ufficiale

Misure urgenti per evitare la diffusione del COVID-19 
 
  1. Allo scopo di evitare il diffondersi del COVID-19, nei comuni  o
nelle aree nei quali risulta positiva almeno una persona per la quale
non si conosce la fonte di trasmissione o comunque nei quali vi e' un
caso non riconducibile ad una persona  proveniente  da  un'area  gia'
interessata  dal  contagio  del  menzionato   virus,   le   autorita'
competenti sono tenute ad adottare  ogni  misura  di  contenimento  e
gestione adeguata  e  proporzionata  all'evolversi  della  situazione
epidemiologica. 
  2. Tra le misure di cui al comma 1, possono essere  adottate  anche
le seguenti: 
  a) divieto di allontanamento dal comune o dall'area interessata  da
parte  di  tutti  gli  individui  comunque  presenti  nel  comune   o
nell'area; 
  b) divieto di accesso al comune o all'area interessata; 
  c) sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi  natura,
di eventi e di ogni forma di riunione in luogo  pubblico  o  privato,
anche di carattere culturale, ludico, sportivo e religioso, anche  se
svolti in luoghi chiusi aperti al pubblico; 
  d) sospensione dei servizi educativi dell'infanzia e  delle  scuole
di ogni ordine e  grado,  nonche'  della  frequenza  delle  attivita'
scolastiche e di formazione superiore, compresa quella universitaria,
salvo le attivita' formative svolte a distanza; 
  e) sospensione dei servizi di apertura  al  pubblico  dei  musei  e
degli altri istituti e luoghi della cultura di cui  all'articolo  101
del codice dei beni culturali e del  paesaggio,  di  cui  al  decreto
legislativo 22 gennaio 2004,  n.  42,  nonche'  dell'efficacia  delle
disposizioni regolamentari sull'accesso  libero  o  gratuito  a  tali
istituti e luoghi; 
  f)  sospensione   dei   viaggi   d'istruzione   organizzati   dalle
istituzioni scolastiche del sistema nazionale d'istruzione,  sia  sul
territorio  nazionale  sia  all'estero,  trovando   applicazione   la
disposizione di cui all'articolo 41, comma 4, del decreto legislativo
23 maggio 2011, n. 79; 
  g) sospensione delle  procedure  concorsuali  per  l'assunzione  di
personale; 
  h) applicazione della  misura  della  quarantena  con  sorveglianza
attiva agli individui che  hanno  avuto  contatti  stretti  con  casi
confermati di malattia infettiva diffusiva; 
  i) previsione dell'obbligo da parte degli individui che hanno fatto
ingresso  in  Italia  da  zone   a   rischio   epidemiologico,   come
identificate   dall'Organizzazione   mondiale   della   sanita',   di
comunicare  tale   circostanza   al   Dipartimento   di   prevenzione
dell'azienda sanitaria competente  per  territorio,  che  provvede  a
comunicarlo all'autorita' sanitaria competente per  l'adozione  della
misura di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva; 
  j) chiusura di tutte le attivita' commerciali, esclusi gli esercizi
commerciali per l'acquisto dei beni di prima necessita'; 
  k) chiusura o limitazione  dell'attivita'  degli  uffici  pubblici,
degli esercenti attivita' di pubblica  utilita'  e  servizi  pubblici
essenziali di cui agli articoli 1 e 2 della legge 12 giugno 1990,  n.
146, specificamente individuati; 
  l) previsione che l'accesso ai servizi pubblici essenziali  e  agli
esercizi commerciali per l'acquisto di beni di prima  necessita'  sia
condizionato all'utilizzo di dispositivi di protezione individuale  o
all'adozione   di   particolari   misure   di   cautela   individuate
dall'autorita' competente; 
  m) limitazione all'accesso o sospensione dei servizi del  trasporto
di merci e di persone  terrestre,  aereo,  ferroviario,  marittimo  e
nelle acque interne, su rete nazionale, nonche' di trasporto pubblico
locale, anche non di linea, salvo  specifiche  deroghe  previste  dai
provvedimenti di cui all'articolo 3; 
  n)  sospensione  delle  attivita'  lavorative  per  le  imprese,  a
esclusione di quelle che erogano servizi  essenziali  e  di  pubblica
utilita'  e  di  quelle  che  possono  essere  svolte  in   modalita'
domiciliare; 
  o) sospensione o  limitazione  dello  svolgimento  delle  attivita'
lavorative nel comune o nell'area interessata nonche' delle attivita'
lavorative degli abitanti di detti comuni o aree svolte al  di  fuori
del comune o dall'area indicata, salvo specifiche deroghe,  anche  in
ordine ai presupposti, ai limiti e alle modalita' di svolgimento  del
lavoro agile, previste dai provvedimenti di cui all'articolo 3.

Scuole chiuse a Vallo di Lauro

Primo comune del Sud che chiude le scuole. O almeno questo quanto riporta bassirpinia.it e vocedinapoli.it. Il sindaco di Vallo di Lauro ha deciso per la chiusura delle scuole a tempo indeterminato.

Ho disposto la chiusura di tutte le scuole, è stato annullato il carnevale, in città si percepisce la preoccupazione, le strade si sono svuotate. Voglio dire ai cittadini di stare tranquilli e avere fiducia nelle istituzioni.

Il motivo è legato a due docenti che sono tornati dal Nord venerdì scorso, proprio da Codogno, da cui è partita l’epidemia.

Dopo il rientro dei due docenti, è stata predisposta la messa sotto stretta osservazione dei due e dell’intero condominio dove vivono con la famiglia. In tutto circa quindici le persone sotto controllo sanitario.

Scuole chiuse in Liguria

A partire dalle ore 00.00 di lunedì 24 febbraio 2020 e fino alle ore 24.00 del 1 marzo 2020 su tutto il territorio regionale è disposta:

a. La sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche, di qualsiasi natura;
b. la sospensione della partecipazione alle attività ludiche e sportive;
c. la sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché́ della frequenza delle attività̀ scolastiche, universitarie e di alta formazione professionale e dei percorsi di istruzione e formazione professionale, salvo le attività̀ formative svolte a distanza e quelle relative alle professioni sanitarie ivi compresi i tirocini;
d. la sospensione di ogni viaggio d’istruzione, sia sul territorio nazionale sia estero;
e. la sospensione dell’apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura e delle biblioteche;
f. la sospensione dei concorsi pubblici fatte salve quelli relativi alle professioni sanitarie.

Chiuse le scuole in Piemonte

Scuole di ogni ordine e grado chiuse per una settimana in Piemonte per l’emergenza Coronavirus. È quanto emerso dal tavolo di sicurezza in corso in queste ore nella sede della Protezione civile di Torino.

Stop al carnevale di Venezia e chiuse anche le scuole in Veneto

A darne notizia l’Agi

“Sono arrivate indicazioni abbastanza chiare di blindare completamente Vò Euganeo sia in entrata che in uscita, quindi non potrà uscire nessuno e la zona sarà completamente isolata”. Lo ha detto Marcello Bano, vicepresidente della Provincia di Padova

Stop Università Genova

L’Università di Genova “ha deciso cautelativamente di sospendere per una settimana ogni attività didattica (lezioni e esami) a partire da domani, lunedì 24 febbraio”. A dirlo il rettore dell’Ateneo.

Stop Università Piemonte

Per una settimana sono sospese le attività didattiche (lezioni ed esami) nelle Università piemontesi, salvo nuove indicazioni. Sospesi anche dalle ore 24 i servizi di Edisu.

Stop Università Friuli Venezia Giulia

Tutte le attività didattiche degli atenei del Friuli Venezia Giulia sono sospese da lunedì 24 febbraio a domenica 1 marzo 2020 compresi. Info

Stop Atenei e Istituzioni Afam

Stop attività didattica in Atenei e Istituzioni Afam Lombardia, Veneto, Emilia Romagna

Scuole chiuse in tutta la Lombardia

Emanata ordinanza della Regione con la quale si chiudono tutte le scuole della Lombardia. Info

Scuole chiuse in tutta l’Emilia Romagna

Sospensione delle attività delle scuole di ogni ordine e grado, asili nido, Università, di manifestazioni ed eventi e di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, dei viaggi di istruzione e dei concorsi fino al 1° marzo. Info

Scuole chiuse in Friuli Venezia Giulia

Il Ministro della Salute di Intesa con il Presidente della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia ha firmato l’ordinanza che contiene le disposizioni per contrastare l’emergenza epidemiologica da coronavirus.

Coronavirus, c’è anche una bambina fra i quattro contagi in Piemonte

Oltre al quarantenne ricoverato e accertato ieri, oggi si sono aggiunti altre tre persone: una famiglia composta da madre, padre e una bimba di cui non è stata resa nota l’età e se dunque va a scuola. Info
“Al momento non c’è nessun allarmismo, -scrivono dalla Regione – la situazione è sotto controllo e gestita con grande professionalitàa fronte di un caso accertato, ce ne sono molti risultati negativi.”

Sindaco Milano scuole chiuse per una settimana

Per tutta la prossima settimana, dal 24 fino al 29 febbraio. Info

Scuole chiuse, i docenti e il personale ATA devono recuperare?

Si tratta, sebbene le ordinanze non siano state sempre chiare, di vera e propria chiusura e  non di sospensione delle attività didattiche. In questi casi tutto il personale, oltre agli studenti non devono recarsi a lavoro. Info

Cosa succede se non si garantiscono le 200 ore annuali di didattica? Info

Stop a concorsi

Il decreto legge varato dal Consiglio dei Ministri il 22 febbraio per l’introduzione di misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 parla anche di sospensione dei concorsi.  Chiarimenti per concorsi a cattedra e TFA sostegno

Stop a gite e viaggi istruzione

Incontro al Consiglio dei Ministri sabato 22. Prese 19 misure contro Coronavirus, tra le quali lo stop alle gite scolastiche. Info

Contagiato studente diciassettenne

E’ risultato positivo al coronavirus un diciassettenne residente in un paese della Valtellina, che studia però all’istituto agrario di Codogno. Il ragazzo era tornato a casa lasciando il paese in cui studiava. Info

Elenco scuole che hanno sospeso le attività

IN AGGIORNAMENTO

CAMPANIA 

Scuole chiuse a Sant’Agata de’ Goti (BN). Ordinanza

Il Sindaco di Buccino Nicola Parisi ha ordinato lo stop di tutte le manifestazioni e la chiusura delle scuole fino al prossimo primo marzo.

LAZIO

Chiusa la scuola elementare di Tuscania (Viterbo). Ordinanza del 24 febbraio 

Rinviata prova di ammissione laurea in medicina e chirurgia a Campus bio-medico di Roma prevista presso la fiera di Roma per martedì 25 febbraio.

TRENTINO ALTO-ADIGE

Scuole chiuse almeno fino a mercoledì prossimo, per tutti gli ordini e gradi di scuola. Possibile chiusura anche Università.

Secondo quanto riporta Repubblica, ci sarebbe stop anche per le gite fuori provincia per le scolaresche trentine.

La giunta, inoltre, avrebbe chiesto al governo di bloccare le gite scolastiche verso il Trentino.

LOMBARDIA

Crema, ordinanza chiusura scuole

Cremona, ordinanza chiusura scuole

Il Sindaco del Comune di Codogno ha ordinato la sospensione delle lezioni in diverse scuole ricadenti nel Comune.

Il sindaco di Casalpusterlengo ha disposto la sospensione di scuole e asili nido dal 22 al 25 febbraio. L’ ordinanza

Il sindaco di Castiglione D’Adda ha disposto la sospensione delle lezioni fino al 25 febbraio

Il sindaco di Somaglia ha disposto la chiusura delle attività didattiche

Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano.

Università chiuse la prossima settimana

EMILIA ROMAGNA

Ferrara: attività didattiche sospese per tutta la prossima settimana

PIACENZA

Piacenza città e in provincia

Veneto

Università chiuse la prossima settimana

Teolo, ordinanza

Vò Euganeo

Faq sul coronavirus dall’Istituto Superiore di Sanità    

Coronavirus, decreto legge. Tutte le misure per contenere contagio: da chiusura scuole a sospensione concorsi e manifestazioni

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione