Coronavirus, Sasso: dalla Azzolina nessuna risposta su riapertura scuole

di redazione

item-thumbnail

“Ancora una volta dal Ministro Azzolina nessuna risposta chiara su riapertura delle scuole, didattica in presenza o a distanza, reclutamento e stabilizzazione dei precari.”

“Oggi in commissione abbiamo assistito per l’ennesima volta a dei “faremo”, “vedremo”, “vi prometto”, e purtroppo ho la netta sensazione che le famiglie resteranno nel dubbio ancora per molto. Si va avanti così da mesi, e più passa il tempo più emerge l’inadeguatezza della Azzolina a ricoprire quel ruolo, nonostante i cento esperti che la affiancano ogni giorno.

D’altra parte la Azzolina ha abituato le mamme ed i papà Italiani ad organizzarsi all’ ultimo momento.
Irritante poi il suo silenzio su tutto il comparto dei lavoratori, che è diventato imbarazzante nel momento in cui ci è giunta voce dell’arrivo, da Settembre, di una specie di commissario che dovrebbe affiancare il Ministro stesso.

Mi auguro, per il bene di alunni, famiglie e lavoratori della Scuola, che si rendano conto che continuando così si andrà incontro ad un anno scolastico catastrofico.
Come se l’anno che sta per concludersi non bastasse.”

Così in una nota il deputato pugliese della Lega e membro della Commissione Cultura della Camera dei Deputati Rossano Sasso

Versione stampabile
Argomenti:

soloformazione